Buon varietà, lunedì su Radio1 il debutto di Fiorello con uno spettacolo dal Teatro Sistina: "Due ore di serenità". In attesa del ritorno su Rai1

fiorello buon varietà.JPG Fiorello (voto: 9) torna in scena da lunedì al Sistina col nuovo spettacolo Buon varietà, titolo che è tutto un programma, "un augurio e un omaggio al glorioso Gran varietà, un successo radiofonico di quarant'anni fa". Per sei lunedì lo showman, che dall'autunno sarà protagonista su Rai1, si racconta in scena, tra sketch, musica col maestro Enrico Cremonesi e l'orchestra, gli ospiti - il primo è Riccardo Scamarcio - e vittime in platea.
"Quanto mi piace coinvolgere gli amici e il pubblico - racconta a Repubblica Roma - lo show sarà ogni volta diverso e la cosa che mi fa più piacere è che siamo riusciti a unire radio e teatro. Buon varietà sarà trasmesso in diretta da Radio1 il lunedì sera e una sintesi andrà in onda il martedì mattina. Nonostante la situazione poco felice la gente ha voglia di distrarsi: al cinema hanno trionfato le commedie. In tv vorrei fare uno show classico, bello, elegante. In teatro faccio le mie prove generali, hai la risposta diretta della gente".
Per Buon varietà utilizzerà la scenografia del Sistina. "Il teatro il lunedì sarebbe chiuso, sono l'imbucato", spiega lo showman". E conclude: "Vorrei regalare alla gente due ore di serenità, lo spettacolo sarà un antidoto alle ansie di oggi, divertimento puro per scacciare le preoccupazioni. Nel pubblico ci saranno sempre tanti amici, musicisti in tour a Roma, e sarà difficile non coinvolgerli".


  • shares
  • Mail