uMan-Take control!, eliminata Nora Amile. Siria De Fazio si fa male ed è sostituita da Bambola Ramona. Niente reality, poco ritmo, tante prove

016preparazioneVernice.jpg LE MIE CONSIDERAZIONI "Otto omini, otto capsule, otto barattoli e un solo laboratorio" è il tormentone a cui ricorre più volte Rossella Brescia (voto: 6) per sintetizzare uMan-Take control! (5), il nuovo reality show di Italia 1. Ma di reality, almeno nella prima puntata in prime time (e in attesa della reclusione per sei settimane e della diretta web), c'è davvero poco. Al di là dei concorrenti "reduci". L'intento sarebbe quello di riumanizzarli e di far loro 017veronica_vernice.jpg recuperare la propria identità. In realtà si dà una seconda chance di visibilità e popolarità a personaggi che stavano per tornare nel dimenticatoio e che, dunque, sono pronti a tutto (tra giochi trash e battutine sarcastiche ai loro danni) per restare - ancora una volta - davanti alle telecamere. Il Mago Forest (7) con i suoi interventi comici e dissacranti dà il giusto pepe al programma, che per il resto prosegue stancamente tra prove in stile Gioco dell'oca o Giochi senza frontiere, sedute di psicoanalisi, dibattiti con poco mordente (i "consulenti scientifici" sono La Pina, Diego Passoni, Alessandra Appiano e il Poeta del web) e soprattutto continui televoti che spillano un euro a telefonata o sms nella perversione di far credere al pubblico da casa di essere protagonista. Magari il programma piacerà agli under 18. Ma il rischio di fuga (verso altri canali) di altre fasce d'età è concreto. E giustificato.
036tassinariwrestlerB.jpg E' ACCADUTO NELLA PRIMA PUNTATA Otto concorrenti su 12 sono ammessi al gioco tramite webvoto: non passano Antonio Zequila, Bambola Ramona, Veridiana Mallmann e Rocco Pietrantonio che restano omini-picchio, pronti a gufare per tornare in gioco. Gli altri entrano nelle capsule, si cambiano e indossano tutine colorate. Devono guadagnare punti-vita per essere nelle prime posizioni della classifica e non rischiare l'eliminazione.
043siriagambakaputt.jpg Luca Tassinari, Elena Morali e Maicol Berti giocano a Angry Uman: vengono imbracati e devono lanciarsi verso 19 televisori, buttandone giù il più possibile. 600 punti per Tassinari e Berti, 400 per la Morali. Veronica Ciardi ed Elena giocano al tamagioko "il verniciatore": il pubblico decide che è Veronica (1.000 punti-vita) a doversi far dipingere il viso di giallo. Nuova gara, Pac-Uman: gli omini-picchio hanno il compito di disturbare i concorrenti. 1.220 punti per George Leonard, 1.600 per Veronica e 1.200 per Nora Amile. Per Luca e Maicol (1.000 punti a testa) lotta con il wrestler The king danza. Siria De Fazio si fa male a una caviglia cadendo dalla sua capsula e va in ospedale per sottoporsi a una 053tutti-in-doccia.jpg lastra: sceglie come sostituta Bambola Ramona. Uman asteroid con scoppio di decine di palloncini per Elena (2.500), Sergio Volpini (1.150), Maicol (1.150 che vanno all'infortunata Siria) e Veronica (2.850). Bambola Ramona (1.000 dati a Siria) deve ricevere la torta in faccia da Nora. Si finisce con lo Shower Uman: tutti "nudi" in costume da bagno per la doccia a cui si sottopongono Veronica, Maicol e Sergio (insaponatori Bambola Ramona, George ed Elena). All'umanometro primo Maicol con 3.100, ultimi Luca con 1.600 e Nora con 1.200. Viene aperto tra loro due un televoto-eliminazione e a interrompere l'esperimento (è il "mitico" Mario a portare la busta) è Nora (75% dei televoti). Martedì (diretta alle 14.05) sfida tra Bambola Ramona e Veridiana per prendere il suo posto.




Puntata del 2 maggio


  • shares
  • Mail