Lady Burlesque, su Sky Uno un nuovo reality con 10 concorrenti che si ispirano a Dita von Teese. Conduce Giampaolo Morelli, regia di Jocelyn

concorrenti lady burlesque.jpg "Ho accettato Lady Burlesque per portare ironia non volgare alla televisione italiana": Jocelyn curerà la regia del reality show, in onda da venerdì 25 marzo alle 21.10 (e nel daytime dal martedì al venerdì alle 15.55) su Sky Uno. A presentarle l'attore napoletano Giampaolo Morelli (voto: 7): "Sono le mie ragazze, ho imparato a conoscerle, mi metto in gioco con loro ma le proteggo anche". Nella conferenza stampa un giornalista chiede alle ragazze del programma se accetterebbero un invito a Palazzo Grazioli (location a 100 metri dal locale dove si realizza lo show). Una delle aspiranti risponde: "E' una domanda volgare, il nostro fine è compiacimento di noi stesse, non ci interessa altro". Una delle concorrenti si chiama anche Letizia, ma nessuna parentela con la ragazza di Casoria. Sky punta sull'ironia, la creatività e la seduzione nel nuovo format italiano che si definisce talent.
"La cosa interessante del programma - aggiunge Jocelyn - è che le nostre concorrenti sono molto intelligenti, possono chiamarsi svampi come soprannome ma hanno cervello e lo vedrete". In giuria Eva La Plume, incontrastata regina italiana del burlesque, Dario Salvatori e la musa di Almodovar Rossy De Palma. Dieci le concorrenti che si ispirano a Dita von Teese tra cui anche una costumista di 51 anni, una mamma di 36 anni, ma anche aspiranti attrici dai 20 ai 50 anni: Jamaica Corridori, Manuela Sessa, Benedetta Barlone, Claudia Letizia, Giulia di Quilio, Angelica Massafrà, Maria Loana Gloriani, Paola Nazzaro, Sara Parigino, Stefania Senesi.
La votazione tecnica si aggiungerà a quella del pubblico in sala che, rigorosamente in piedi e dotato di un telecomando, voterà le perfomers. Il format è stato già venduto all'estero, ha annunciato Andrea Scrosati di Sky Italia "ancor prima di essere visionato". Ospite internazionale della prima puntata sarà la giunonica burlesque-performer Dirty Martini, e, sfida dell'ideatore del format Giampiero Solari, sarebbe quella di "trovare la sua versione italiana, per ora non è successo. I casting però sono ancora aperti, dunque chissà..".


Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO