L'errore, il nuovo album di Loredana: "Biagio Antonacci è come un bambino. Loredana Bertè dolcissima. Ad Amici colpita da Denny Lodi"

cover loredana l'errore.jpg E' uscito il nuovo album di Loredana Errore, intitolato L'errore. Il disco è stato realizzato con il contributo di Biagio Antonacci che ha firmato - talvolta con altri - le dieci canzoni inedite, ne ha curato la produzione artistica e realizzato gli arrangiamenti. La tracklist comprende Cattiva (cantata con Loredana Bertè), Che bel sogno che ho fatto, Madre che non ci sei, Fotto la poesia, La mia piccola casa, Congo, Voglio solo te, Sincera e Poi te ne parlerò.
"Quello con Biagio è stato un incontro molto fortunato - spiega Loredana  al Tgcom - E' un uomo stravagante che ha scritto poesie importanti e fatto sognare ed innamorare tante ragazze e tanti ragazzi. L'ho visto in studio come si muove e si comporta e di lui mi hanno colpito la tenerezza e la dolcezza tipici di un bambino e questo nonostante sia padre di due figli".
loredana-errore_290x435.jpg Sulla Bertè: "E' una persona eccezionale e soprattutto dolcissima, una qualità che forse non si intuisce vedendola in televisione. Ha una sensibilità e una magia straordinaria. Amavo follemente la sorella Mia Martini". Sul duetto a Sanremo con Anna Tatangelo: "Ero emozionata da morire! E poi avevo anche un gran carico di responsabilità verso Anna che era stata eliminata e doveva rientrare in corsa per la finalissima". Su Gigi D'Alessio: "Mi ha dato la grande opportunità di raggiungerlo a New York per partecipare al suo show. Non lo ringrazierò mai abbastanza". Sui vincitori di Amici 10 (voto: 7): "Denny mi ha trasmesso un talento immenso, senza nulla togliere a Virginio a me di 'pancia' aveva colpito moltissimo Annalisa".
Sul rapporto con i fans dichiara a Vanity Fair.it: "Sono sincera, non sono molto presente: purtroppo mi succede anche con gli amici. Però mi commuove come mi seguano costantemente, anche su Facebook, tenendo viva l'home page del mio fan club. Colgo l'occasione per chiedere scusa e dire grazie per il sostegno che mi date!". Che cosa ne pensa delle marce in rosa per la difesa dell'integrità femminile dopo il Ruby-gate? "Io penso che andrò direttamente ad Arcore con tutti quelli della Sony a manifestare! Scherzi a parte vorrei dire una cosa: la manifestazione non può e non deve essere di un solo giorno. Se si vuole far valere un mio diritto un giorno non mi può bastare".


Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO