Miss Italia 2010, Milly Carlucci con Emanuele Filiberto. Patrizia Mirigliani: "In giuria vorrei Umberto Eco. Tra 20 anni spazio a mio figlio"

2%20carlucci-filiberto.jpg

"Per la giuria sto 'corteggiando' un grande intellettuale: Umberto Eco". Così Patrizia Mirigliani rivela i suoi progetti per la finale del concorso nazionale di Miss Italia che - secondo le indiscrezioni raccolte dal settimanale Tv Sorrisi e Canzoni - potrebbe essere condotta da Emanuele Filiberto di Savoia (voto: 5) che affiancherebbe Milly Carlucci (7).
"Sarà un'edizione completamente nuova. Con Milly Carlucci, che è anche direttore artistico, stiamo organizzando tre serate tv (11, 12 e 13 settembre) con 60 finaliste, selezionate tra 20mila iscritte, alle prese con sfilate e provini cinematografici. Ognuna delle tre serate avrà una vincitrice: 'Miss Eleganza', 'Miss Cinema' e 'Miss Italia'. In questi giorni - spiega la Mirigliani - stiamo allestendo la selezione di 'Miss Milano', il 17 luglio alla Darsena, e quella di 'Miss Roma', il 2 agosto a Piazza Navona".
Sulla riconferma della conduttrice: "Milly è una donna con le idee chiare in una società di persone con poche idee confuse. Io istintiva, lei controllata: faremo una celebrazione del mondo femminile". E intanto "scalpita" già il figlio di Patrizia, Nicola Pisu, di 21 anni: "Tra 20 anni ci sarà lui a capo del concorso ideato da mio padre Enzo. Miss Italia non finirà mai".
Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO