Ritorno alla natura, lunedì su Rete 4 un reality con quattro persone "normali" che tornano alle origini per un viaggio nella Savana e dentro se stessi

Giorgia%20Rambaldi.Nicola%20Trasatti.Michelangelo%20d%27Alessio.Maria%20Bagnoli.JPG

Un singolare esperimento che, se gradito dal pubblico, potrebbe dare una qualche dignità al genere reality. Quattro personaggi comuni saranno catapultati in luoghi di grande suggestione e, trovandosi a stretto contatto con le bellezze naturali, dovranno esprimere i propri sentimenti. Un'idea accattivante, un format tutto italiano, una sfida di Rete 4 senza nomination e punizioni.
Lunedì in prima serata andrà in onda Ritorno alla natura, un docuality dove l'avventura si intreccia ad emozioni e introspezione. Il programma, un concept originale e tutto made in Italy, vede quattro persone non famose, non particolarmente belle né problematiche, senza velleità artistiche né in cerca di facili guadagni e che non inseguono ansiosamente il proprio quarto d'ora di celebrità alla Andy Warhol, tornare alle origini per un viaggio nella natura e dentro sé stessi.
In compagnia del campione di apnea Umberto Pelizzari (voto: 6,5), che li aiuta e sostiene con consigli e suggerimenti, i quattro di Ritorno alla natura vengono così messi di fronte alla straordinaria forza della natura selvaggia. Il totale cambiamento di abitudini e il ribaltamento delle necessità quotidiane produrrà in loro un'esperienza dalle mille sorprese. Via, allora, ad un viaggio nello splendore della Savana, in Sudafrica, a coprire un percorso che va da Port Elizabeth a Cape Town. Al termine di questa eccezionale vicenda, non solo la coscienza di aver realizzato un sogno, ma la riscoperta di una semplice verità: la felicità è dietro l'angolo, se si sa cogliere l'amore e la bellezza in tutto ciò che ci circonda.
Questi i concorrenti in gara: Giorgia Rambaldi, 32 anni, di Padova, commessa: "Voglio dimostrare a me stessa  di essere capace di vivere senza Internet e telefonino": Michelangelo D'Alessio, 35 anni, di Nocera Superiore, disoccupato: "Voglio cominciare una nuova vita partendo dalla natura": Nicola Trasatti, 44 anni, di Milano, imprenditore: "Sono stressato dal lavoro e dalla vita quotidiana. Voglio ricominciare dalla natura"; Maria Bagnoli, 42 anni, di Napoli, personal trainer: "In amore, sono sfortunata. Voglio rifarmi una vita e per questo voglio partire". 
Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO