Gli ultimi del Paradiso, Massimo Ghini camionista per la fiction di Raiuno sulle piaghe delle morti bianche e della precarietà

ghini%2001.jpg

LE FICTION CHE VEDREMO La strage sul lavoro arriva in tv su Raiuno. S'intitola Gli ultimi del Paradiso la miniserie che Luciano Manuzzi ha girato a Trieste ispirandosi ad una vera e propria piaga sociale drammatica. Lo sceneggiato si ispira a fatti realmente accaduti che Giancarlo De Cataldo e Monica Zapelli hanno trasformato in un contemporaneo dramma su un tema forte come quello della sicurezza sul lavoro.
Protagonista è Massimo Ghini (voto: 8) "ma il film - ha detto all'agenzia Ansa l'attore  - è corale con Elena Sofia Ricci nel ruolo di mia moglie", poi Licia Maglietta, Ninetto Davoli, Valentina Lodovini, Diane Fleri, Thomas Trabacchi, Francesco Salvi, Giuseppe Zeno. "Sono storie forti, emotivamente coinvolgenti, la sceneggiatura mi ha subito conquistato perché tocca temi come la precarietà, il licenziamento, tragedie umane e familiari", ha aggiunto Ghini.
La storia prende l'avvio da un incidente che costringe all'immobilità uno dei camionisti che lavorano in una cooperativa. La lunga battaglia per vedere riconosciuti i propri diritti si trasforma in una rappresaglia da parte del datore di lavoro e in una crisi nera per tutti gli amici che affrontano insieme questa causa. Quando la lotta darà i suoi frutti, la condivisione del risarcimento sarà una nuova opportunità per tutti di mettere su una piccola azienda nonostante i rancori e gli errori che sono stati commessi nel periodo di crisi: tradimenti coniugali e d'amicizia o lavoretti illegali.
Questa nuova chance si trasforma però in un boomerang quando il protagonista della storia comincia lentamente a prendere la deriva del loro vecchio padrone, a cadere negli stessi errori e meccanismi di produzione e sfruttamento fino al tragico finale. "Gli ultimi del paradiso, ambientata tra i cantieri navali di Trieste, è un grande affresco umano di solidarietà e amicizia di un gruppo di operai", ha sottolineato il produttore Guido De Angelis della Dap che coproduce con Rai Fiction.  
  • shares
  • +1
  • Mail