Una notte a Sirmione, sabato su Raiuno la 28esima edizione del Premio Catullo. Tra i premiati anche Marco Carta. Alcuni ospiti da X Factor

premio%20catullo%20logo.JPG

Proseguono le serate "istituzionali-estive" di Raiuno. Sabato sera è la volta (in differita) del Premio Sirmione Catullo 2009. Arrivata alla ventottesima edizione, la manifestazione costituisce un appuntamento consolidato nel panorama culturale italiano. Titolo prestigioso e ambito, vanta una giuria di primo piano presieduta da Bruno Vespa e composta da Antonio Caprarica, Fabrizio Del Noce, Carmen Lasorella, Corradino Mineo e Mario Pasi.
Nato nel 1980 come premio letterario (tra i riconoscimenti più significativi quelli assegnati a Piero Chiara, Alberto Moravia, Primo Levi e Mario Rigoni Stern), dal 2000 la manifestazione ha cambiato formula aprendosi al giornalismo, alla radiotelevisione e alla comunicazione in generale. Con la ventesima edizione è stato istituito anche un premio alla carriera, assegnato a giornalisti, autori, conduttori, eminenti personalità della cultura e dello spettacolo.
E questi ultimi non mancheranno nell'edizione 2009 di Una notte a Sirmione, condotta ancora una volta da Carlo Conti (voto: 7). Da segnalare anche la partecipazione di "reduci da talent show": il premiato Marco Carta, che canterà cavalli di battaglia vecchi e nuovi, Matteo Becucci, che proporrà Impossibile, e Jury Magliolo, che eseguirà Mi fai spaccare il mondo.
Ad aprire la kermesse saranno proprio gli "animatori" di X Factor (7) targato Raidue con Morgan (che le cronache di gossip danno come nuovo fidanzato di Selvaggia Lucarelli) che sarà affiancato dai colleghi Mara Maionchi e Francesco Facchinetti in attesa che anche Claudia Mori diventi a tutti gli effetti componente ufficiale della trasmissione (come terzo giudice). 
  • shares
  • +1
  • Mail