Sky Tv Awards, martedì su Sky Vivo la premiazione dei migliori programmi satellitari. Riconoscimenti a Romanzo criminale e Fiorello

fiorello%20show%2002.JPG

Sky (come una vera e propria tv generalista...) ha celebrato la terza edizione degli Sky Tv Awards assegnando 7 premi alle Migliori Produzioni Originali e altri due premi rispettivamente alla Miglior Campagna Promo e al Miglior Promo Singolo, per un totale di ben 9 premi oro. Lanciata nel 2007 la manifestazione si propone di premiare l'ideazione e la realizzazione di alcuni tra i miglior programmi in onda su SKY. A votare è stato chiamato il pubblico che ha espresso le proprie preferenze con oltre 20 mila voti raccolti dal sito www.sky.it.
La kermesse, condotta da Fabio Caressa e Giorgia Surina, si è svolta il 19 marzo al Gran Teatro di Viale di Tor di Quinto a Roma, andrà in onda martedì alle 21 su Sky Vivo e ha visto sfilare sul palco i protagonisti dei programmi premiati: da Fiorello (voto: 9) a Carlo Verdone (8) e Gene Gnocchi (7), da Ilaria D'Amico (7) a Violante Placido (7) al Trio Medusa (7) a Massimiliano Ossini (6), alle giornaliste di SKY TG 24 e SKY Meteo 24 - Paola Saluzzi, Stefania Pinna, Monica Peruzzi e Carlotta Mantovan - a Gianluca Vialli e Paolo Rossi, a un ispirato Morgan (7), direttore artistico del canale Match Music, che ha aperto la serata con una personalissima interpretazione del brano Lucy in the Sky dei Beatles.
Fiorello, trionfatore della scorsa edizione degli SKY TV Awards, ha consegnato il Premio al Miglior Programma dell'anno ottenuto da Romanzo Criminale-la serie (8), che si è aggiudicata anche la vittoria nella categoria Miglior Serie Televisiva. A ritirare il premio per ben due volte, assieme al regista Stefano Sollima, i giovanissimi e ormai noti protagonisti che sul piccolo schermo hanno dato un volto alla Banda della Magliana: Francesco Montanari (il Libanese); Vinicio Marchioni (il Freddo), Marco Bocci (il Commissario Scialoja); Daniela Virgilio (Patrizia).
Sul palco anche Carlo Verdone e Gene Gnocchi, vincitori ex equo nella categoria Miglior Idea Innovativa con Ridere all'italiana - A lezione da Carlo Verdone, (SKY Cinema) e con Gnok Calcio Show (SKY Sport 1): una vera e propria lezione sulla comicità tenuta da Carlo Verdone agli studenti dello Iulm di Milano, realizzata e trasmessa da SKY Cinema 1 la prima, e il doppio appuntamento domenicale con Gene Gnocchi, impegnato nel suo personale racconto calcistico irriverente su SKY Sport 1.
I programmi sportivi di SKY hanno ottenuto altre due vittorie: come Miglior Programma di Attualità/Rubrica con Attenti a quei due, l'appuntamento con la Champions League condotto dalla coppia Gianluca Vialli e Paolo Rossi, che ogni giovedì su SKY Sport 1 analizzano i match di coppa del martedì e del mercoledì, e il premio come Miglior Programma Live è stato ritirato da Ilaria D'Amico e Alessandro Bonan per Diretta Gol, l'ormai classico appuntamento della domenica sul canale Supercalcio con le più belle immagini da tutti i campi della Serie A.
Il riconoscimento per il Miglior Adattamento di Format Originale è andato a Lo Zoo di 105 di Comedy Central, il cult show radiofonico che porta in televisione la banda politically uncorrect dei dj più matti dell'etere, mentre il premio per il Miglior Documentario/Programma di Lifestyle se lo è aggiudicato History Channel con Vajont, l'immagine dell'orrore che a 45 anni dalla catastrofe presenta materiali inediti e testimonianze dei protagonisti. Le avventure di Tom & Jerry, i due intramontabili eroi animati in onda su Boomerang, hanno vinto il Premio Speciale dedicato ai programmi per bambini.
  • shares
  • Mail