X Factor: sabato a Il processo i Farias ("L'Italia è il Paese che ci ha dato di più"), Enrico Ruggeri (a confronto con i Bastard) e i Gemelli Diversi

immagine36976.jpg

Eliminati dall'ultima puntata del talent show, i Farias ripercorreranno la propria storia a X Factor-Il processo (voto: 7), la prima parte di Scalo 76 (6), in onda sabato alle 14.00 su Raidue. I quattro fratelli sudamericani risponderanno a giornalisti ed esperti e - in esclusiva web - alle domande e ai commenti inviati dagli utenti sul blog ufficiale. Con Francesco Facchinetti (6) i tre vocal coach e gli opinionisti Matteo Bordone, Pierpaolo Peroni, Alessandro Rostagno, Selvaggia Lucarelli e Giusy Ferrè. Insieme a loro, Fabrizio Basso, giornalista de Il Secolo XIX, e il discografico Stefano Senardi.
Il leader dei Farias, Puma, dichiara a Lo schermo: "Personalmente non sono in grado di motivare questa uscita. Posso dire che è avvenuta nel lunedì in cui sembrava andassero in onda due puntate in una sola. Non credo, poi, che sia colpa delle canzoni. Del resto, se la gente è affezionata a un personaggio, è difficile che lo tradisca... Samarcanda, per tornare all'aspetto musicale, è un pezzo che a noi è molto piaciuto. E credo che lo inseriremo anche nella seconda compilation di X Factor 2009".
E poi: "L'Italia è il paese che ci ha dato di più. Il pubblico ci ha ben accolto dal momento in cui siamo arrivati. Forse perché siamo entrati nel cuore degli italiani e voi siete entrati nel nostro. E' per questo che siamo rimasti. Con X Factor, poi, l'esperienza ci ha arricchito davvero, sia artisticamente sia sul piano umano. Abbiamo incontrato molte persone disposte a sostenerci. Anche all'interno della produzione, lì in Rai...".
Sempre sabato pomeriggio Enrico Ruggeri commenterà l'esibizione dei The Bastard Sons Of Dioniso mettendoli a confronto con il Ruggeri degli esordi, ai tempi della partecipazione al Festival di Sanremo con i Decibel nel brano Contessa, mentre i Gemelli Diversi esprimeranno le loro preferenze sui concorrenti in gara. A X Factor-Il processo, infine, i dj dei più importanti network radiofonici bocceranno e promuoveranno le ultime esibizioni dei sei finalisti.
  • shares
  • Mail