Uomini e Donne, nozze rimandate per Flora Canto e Francesco Pozzessere. Il direttore di Visto: "Niente più loghi diversi dalla testata"

orig_C_0_articolo_443784_immagine.jpg

La prima coppia di Uomini e Donne (voto: 5) ormai pronta all'altare (le nozze erano in programma il 7 maggio) ha fatto retrofront, come raccontano su Visto Flora Canto e Francesco Pozzessere. "Abbiamo deciso di rimandare - spiega lui - La data del matrimonio non era stata scelta a caso. Un anno fa avevo chiesto il trasferimento da Ischia a Roma, visto che sono agente di polizia. Ma solo ora mi hanno comunicato che potrò spostarmi solo nel 2010. E così abbiamo deciso di annullare le nozze".
"Non stiamo bene - chiarisce lei - è come salire per 99 gradini dei 100 necessari a raggiungere un obiettivo, per poi sentirsi dire che devi ricominciare dal primo". "Almeno gli amici hanno tirato un sospiro di sollievo - scherzano entrambi - visti i tempi, risparmieranno sui soldi del regalo". Che, dunque, è solo rimandato nel tempo.
Intanto il direttore di Visto, Franco Bonera, torna sulle sponsorizzazioni occulte dopo la puntata "cult" di Uomini e Donne e un servizio di Striscia la notizia (8): "Apprezzo i servizi di Striscia la notizia che denunciano truffe, soprusi e inganni nei diversi settori della vita pubblica italiana e mi sono sentito quasi lusingato per la visibilità che la trasmissione di Antonio Ricci ha regalato a Visto martedì 3 marzo, nell'ambito di un filmato sulle cosiddette sponsorizzazioni occulte. Tuttavia, pur avendo già affrontato l'argomento nel numero scorso, mi sembra doveroso ribadire l'estraneità della rivista rispetto ai contratti tra i personaggi di cui si occupa e le aziende di abbigliamento che essi reclamizzano indirettamente, ma palesemente, indossandone i capi. Di tale meccanismo, Visto non è né complice (anche se - va precisato - non viene commesso alcun reato da parte di nessuno), nè tanto meno vittima (perché sa che i reduci dai reality, per lo più sprovvisti di specifico talento artistico, vivono soprattutto di questo). Comunque, per fugare ulteriori e malevoli dubbi, mi impegno da subito a evitare la presenza sulla cover di loghi diversi da quello della testata. Controllare per credere. Striscia ha pure messo in dubbio la veridicità delle storie sentimentali di questi personaggi, i quali si prenderebbero e poi si lascerebbero solo per ottenere visibilità. La copertina di questa settimana (ripulita degli sponsor...) potrebbe costituire una prova a favore della tesi, perché Flora Canto e Francesco Pozzessere, una coppia formatasi a Uomini e Donne, dopo aver comunicato cinque mesi fa a Visto la data delle nozze (il 7 maggio 2009), adesso annunciano di averle rinviate, preferendo un periodo di riflessione. Chi vuole pensare male, resta padrone di farlo, ma ricordiamo che i due ragazzi, insieme da oltre due anni, avevano già scelto le bomboniere, acquistato le fedi e prenotato chiesa e locale per il ricevimento.
Forse, dunque, trattasi di crisi vera, di quelle che alla vigilia del 'sì' possono indurre a un saggio ripensamento anche chi non si è innamorato sotto l'occhio delle telecamere. Del resto, i reality non si chiamano così perché dovrebbero rispecchiare la realtà? E la realtà, nei suoi vari aspetti, lieti e amari, è altrettanto seguita dal nostro settimanale. Che a volte vi interviene. Come nel caso di Alice, la bimba di Torino malata di leucemia che non riusciva a trovare un donatore per sottoporsi al trapianto di midollo osseo. Noi a gennaio lanciammo un appello dalla cover del n. 2 e oggi annunciamo, con felice orgoglio, che molti lettori si sono offerti e che la piccola è stata operata e ora sta bene. Merito anche di uno sponsor. Che si chiama Visto".
  • shares
  • Mail