Pomeriggio Cinque, Karina Cascella vince "ai punti" il round trash contro Giada Di Miceli. Interviene anche Salvatore Angelucci

karina%201.png

A Pomeriggio Cinque (voto: 6,5), in onda martedì 9 dicembre, è andato in scena un confronto "epico" e decisamente trash tra la vincitrice de La talpa (6) Karina Cascella e Giada Di Miceli, che negli ultimi mesi si è guadagnata spazio in tv e sui rotocalchi a furia di paparazzate (in passato con Filippo Bisciglia, Milo Coretti e Francesco Botta, ora con Salvatore Angelucci, con cui si sarebbe intrattenuta in un camper).
Anche se lei ci tiene a ribadire che ha fatto tv, fiction, teatro, cinema e che si è laureata in 110 e lode in Lettere e Filosofia. Ma nel piccolo schermo ci è arrivata come (finta) corteggiatrice di Stefano Bettarini a Buona Domenica, dove si è "meritata" il ruolo di inviata del Grande Fratello (7) e ha potuto conoscere molti personaggi ai quali è stata accostata nei settimanali rosa.
Ospite di Mattino Cinque (7) aveva detto: "Non voglio farmi pubblicità per queste vicende ma perchè lavoro bene. Sasà l'ho frequentato l'anno scorso a Milano. Karina stesse più attenta al suo compagno: nel camper ci sono state effusioni...". Replica: "Non ho bisogno di un confronto con te, non credo a nulla di quello che dici. La pagliacciata va avanti da un mese: racconta tutto adesso così mettiamo la parola 'fine' a questa storia". "Non ho detto alcune cose per tutelare te in senso buono". "Io discuto con le persone con cui ho qualcosa da condividere. Non ti credo, mi fido del tuo uomo, stai facendo una figuraccia con gli italiani". "Il tuo uomo non è fedele. Vedi cosa è accaduto con Paola Frizziero". "Da quando sta con me è fedele. Tu esci sui giornali con tanti uomini, se poi il pubblico ti definisce in un certo modo...". "Gli uomini non cambiano, Karina". "Io e te non sappiamo fare niente in tv ma io non calpesto i sentimenti degli altri". "Tu cosa hai fatto oltre a commentare le corteggiatrici?". "Qui chi sa lavorare è solo Barbara D'Urso".
karina%202.png
La conduttrice si inserisce: "Non si giudica il passato lavorativo degli altri. Karina era adorabile come critica a Uomini e Donne". Karina: "Giada, quanto si vergognano i genitori di te? Io lo farei...". "No, mi stimano e sono orgogliosi di me". "Dopo oggi non farai più trasmissioni per parlare di me e Sasà, no?". "Se mi invitano...". "Sei un fumetto disegnato male". "Vabbè, non ne parliamo più, diciamo che ho sognato". Al telefono Sasà: "Karina, sei strepitosa. Giada, continua ad andare in tv e a chiamare le testate per dire il falso". Lei: "Un giorno mostrerò il cellulare: oggi sono buona". Karina: "Vallo a prendere dai, siamo curiosi. Amore, è un'attrice. Abbi rispetto per lei". "Io non mi vergogno, dovresti vergognarti tu".
Karina vince "ai punti" questo round. Ma lo scontro continuerà prossimamente sugli stessi schermi... Purtroppo.
Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail