Sai cosa mangi?, alle 10.40 su Rete 4 con Emanuela Folliero e Gianluca Mech (parla di Giusy Ferreri)

Scritto da: -

Anticipazioni sul nuovo programma in onda ogni mattina su Rete 4 dal 17 febbraio. A Libero le dichiarazioni del nutrition coach, anche sulla cantante in gara a Sanremo 2014.

emanuela folliero-gianluca mech-sai cosa mangi-rete4.jpg Prende il via dal 17 febbraio 2014 - dal lunedì al venerdì, alle ore 10.40, su Rete4 - Sai cosa mangi?, veloce e pratico approfondimento dedicato all’alimentazione, condotto da Emanuela Folliero (voto: 5) con la partecipazione di Gianluca Mech. Il meglio delle tradizioni culinarie italiane e gli ingredienti di qualità offerti dal nostro territorio sono al centro di ogni appuntamento del programma.

Partendo da un elemento basico e nobile della cucina mediterranea - come olio, parmigiano, vino, liquirizia, marmellata, caffè - presentato da produttori d’eccellenza, viene svelato agli spettatori ogni dettaglio del processo di produzione che rende tali ingredienti unici al mondo.

Ogni puntata di Sai cosa mangi?, inoltre, vede il nutrition coach e divulgatore scientifico Gianluca Mech - qui al suo debutto televisivo - spiegare i pregi del prodotto protagonista del programma, offrendo la possibilità a chi guarda da casa di creare piatti invitanti, appetitosi, ma scarsamente calorici.

“Giudice della nostra bellezza - spiega a Libero - deve essere la salute, non la legge dell’apparire che spesso impone al nostro corpo sacrifici insostenibili. Ciascuno di noi ha nel frigorifero una riserva di farmaci che deve solo imparare a utilizzare e conoscere”.

E poi parla di Giusy Ferreri: “Ha una costituzione mesoblastica”. E’ mediterranea, prosperosa, volitiva e tonica ma tende ad avere, giura Gianluca, un problema con la rabbia. Trattieni che ti trattieni la pelle ne risente e l’accumulo di tossine porta a risultati disastrosi, che possono però essere combattuti con decotti a base di Bardana.

Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.

Dì la tua qui sotto in area-commenti.

Vota l'articolo:
3.92 su 5.00 basato su 24 voti.