Violetta, Ruggero Pasquarelli confermato nel cast: "Federico sempre più importante nella storia"

Scritto da: -

Dichiarazioni del cantante al Tv Sorrisi e Canzoni sulla partecipazione nella serie cult trasmessa su Disney Channel e anticipazioni sulla seconda stagione.

Ep-57-Federico-y-Violetta-cantando-656x368.jpg “Andare in Argentina, il Paese di Maradona, per me che sono di origini napoletane è stato un onore. Quando me l’hanno proposto ho accettato senza neanche sapere di cosa si trattasse. Sono partito a marzo del 2012 e ci sono rimasto un mese e mezzo”: così Ruggero Pasquarelli, ex concorrente di X Factor ed ex conduttore di Social King, parla a Tv Sorrisi e Canzoni dell’esperienza nel cast di Violetta, la serie trasmessa su Disney Channel e amatissima dai teenagers italiani.

“All’inizio zoppicavo con la lingua. Avevo studiato spagnolo per un mesetto, ma già dopo una settimana riuscivo a pronunciare frasi di senso compiuto”, dichiara.

E poi: “La prima settimana, tra un documento da firmare e l’altro, ho registrato tutti i brani che dovevo cantare nella telenovela. Anche se non sapevo il significato delle parole, cercavo di interpretarle con il cuore, in base alle indicazioni che ricevevo. Dopo la prima scena che ho girato sul set si è avvicinato uno dei produttori per dirmi che avrebbero lasciato la mia voce originale, senza doppiarmi”.

Sulla giornata tipo: “Noi ragazzi del cast abitavamo tutti assieme in una palazzina a Buenos Aires. Ci svegliavamo alle 7. Alle 8 arrivava un pulmino che impiegava un’ora e mezzo per portarci negli studi. Poi ci truccavano e pettinavano e alle 10 iniziavamo a girare. Dopo un’ora di pausa per il pranzo, lavoravamo fino alle 20. Alle 20.30 salivamo di nuovo sul pullman diretti verso casa, dove cenavamo. Poi studiavo la parte per il giorno seguente fino all’una di notte”.

Sugli studi: “In un capannone sono stati ricreati tutti gli ambienti: la casa di Violetta, la cucina, le camere. Forse perché c’era un budget superiore rispetto alle produzioni italiane, era tutto più curato. Per le scene in esterna, invece, andavamo in un parco comunale”.

Il suo personaggio è stato confermato: “A marzo tornerò in Argentina per girare la seconda stagione: apparirò in 40 episodi su 80. Federico diventerà un personaggio più importante, ma non posso svelare niente. So solo che resterò laggiù per tre mesi. Anzi, forse di più, perché poi partirà il Live Show di Violetta, che girerà tutto il Sudamerica. Insomma, mi sa che l’estate la passerò lì. Ma pazienza, in fondo sono molto felice di rivedere Buenos Aires: questa volta sarà un po’ come tornare a casa”.

Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.

Dì la tua qui sotto in area-commenti oppure nel forum del blog.

Vota l'articolo:
3.71 su 5.00 basato su 7 voti.