Fiorello manda in onda il Grande Fratello. E ironizza su Monti e gli ex ministri. Gag con Coldplay e Bublè

Scritto da: -

Ecco cosa è accaduto nella seconda puntata de #ilpiùgrandespettacolodopoilweekend, in onda su Rai1 con Fiorello. Monologhi, duetti, gag e tanta musica.

fiorello-coldplay-rai1.JPG E’ ACCADUTO NELLA SECONDA PUNTATA Anche la seconda puntata de #ilpiùgrandespettacolodopoilweekend (voto: 9), in onda su Rai1, non delude le attese. Apre il crooner Michael Bublè, grande amico di Fiorello (9). E il conduttore decide di mandare in onda il Grande Fratello (5): per una decina di secondi fa vedere in diretta le immagini del reality di Canale 5 e doppia le voci dei concorrenti che in quel momento (tanto per cambiare, sia pure in una clip) stanno litigando.

il più grande spettacolo dopo il weekend-fiorello-seconda puntata.JPG Quindi si parla di politica: “Abbiamo un nuovo governo oggi, rispetto a lunedì scorso, bene. Hanno fatto la foto al governo di tecnici, è un po’ cupetto, la macchina fotografica era a colori e la foto è uscita in bianco e nero. Monti è amico delle banche, quindi può far pensare che ci fa uscire dalla crisi un po’ prima… Pensate, Monti passa davanti al bancomat e i soldi escono da soli… Con il nuovo esecutivo cambia la Rai. Basta parlare di sesso”. Allude al direttore di Rete Mauro Mazza: “Con quel tuo cognome…”. E inventa una “seduta” di sesso di Bruno Vespa, stile Porta a porta con dlin dlon e sondaggi. E il giornalista gli risponde nel promo del suo programma (che si occupa proprio di Fiorello): “Sono molto seccato, trema…”.
Quindi parla degli ex ministri: “La Gelmini a Cepu, Brunetta è tornato dai Ricchi e Poveri, La Russa pare faccia il giornalista, scrive di puntocroce per Mani di fata, al cabaret ci sono Aldo Giovanni e Prestigiacomo“. E con voce alla Domenico Modugno canta Ciao ciao bambine ai vari ministri e sotto ministri e sotto ministre: “Ciao ciao Brambilla, Bossi e FrattiniFitto e Sacconi, e Calderoli, Bondi e Tremonti, Letta e Rotondi, scompariranno da Ballarò… Ciao ciao bambine, Mara Carfagna, la Prestigiacomo, ciao pure a te. Giorgia Meloni, e la Gelmini e Santanchè, chi è che manca tra questi nomi? Ora ricordo lo so chi e il ciao più grande va a Berlusconi… Ma piove piove, minchia come piove, governoooo la la la la -dro”. E ancora: “Questo è un governo di tecnici, ma la politica… Speriamo che dall’aula magna non si arrivi al magna magna”. Edwige Fenech traduce in francese e si rivolge a Sarkozy: “Giovedì arriva Monti, non è come Berlusconi. E’ un capoccione”.
I Coldplay suonano Paradise sullo sfondo della Roma antica ricostruita negli Studios di Cinecittà. Poi ospiti in studio. Scambio di giacca (momentaneo) tra Fiorello e il cantante Chris Martin. Al quale lo showman confessa: “Vivo su Twitter”.
Tornano i monologhi sul rapporto figli-genitori e sugli italiani schiavi delle tecnologie e dei cellulari. Quindi un duetto con Laura Chiatti con cui reinterpreta Twilight (ma lei, nei panni di Bella, preferisce il maestro Cremonesi-Jacob a Fiorello-Edward Cullen, definito “vampirla”) e canta Insieme a te non ci sto più.
Poi tanti momenti musicali con Bublè (Fiorello suona la tromba) che propone White Christmas mentre il malcapitato Caparezza deve sottoporsi ai perfidi giudizi di Morgano e Ariso.
Puntata del 21 novembre 2011

Link utili
Il più grande spettacolo dopo il weekend, rassegna stampa: Fiorello e il miracolo del varietà by Twitter

Tv Talk, Fiorello ospite a sorpresa: “Critiche allo show di Rai1? Noi volevamo fare il varietà, non innovare”

Fiorello Twitter: Sabina Guzzanti non gradisce lo show ed è subito italica polemica


Il più grande spettacolo dopo il weekend: ospiti di Fiorello i Coldplay, Michael Bublè e Caparezza

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!