Arena di Verona-lo spettacolo sta per iniziare, mercoledì su Rai1 con Antonella Clerici: "Dovremo accontentare un pubblico molto esigente"

Scritto da: -

arena di verona-lo spettacolo sta per iniziare-rai1.jpg La televisione incontra la lirica. La stagione lirica dell’Arena di Verona verrà presentata in diretta mercoledì 1 giugno alle 21.10 su Rai1. Dopo il successo dell’edizione 2010 con oltre 4,5 milioni di spettatori per il secondo anno consecutivo Antonella Clerici (voto: 7) condurrà una serata evento dedicata all’opera e al bel canto dal titolo Arena di Verona-lo spettacolo sta per iniziare.
Nel corso della serata andranno in scena le romanze più emozionanti delle opere dell’89esima Stagione lirica dell’Arena come La traviata, Il barbiere di Siviglia, Nabucco, Romeo et Juliette, La Boheme e Aida. Ad interpretarle stelle della lirica come i soprano Natalya Kraevsky, Ermonela Jaho e Rocio Ignacio, il tenore Giancarlo Monsalve, i baritono Dalibar Jenis, Nicolò Ceriani, Dario Giorgelè e il basso Ziyan Atfeh. I momenti d’opera saranno alternati ad esibizioni di grandi artisti che interpreteranno dal vivo brani legati alla tradizione della musica italiana e internazionale. Si alterneranno sul palco Gianni Morandi, Zucchero, Modà, lo straordinario violinista David Garrett ed Erwin Schrott, uno dei più grandi baritoni del panorama operistico mondiale.
Oltre alla suggestiva cornice dell’Arena saranno parte integrante dello spettacolo l’Orchestra dell’Arena, alla cui direzione si alterneranno per la parte lirica il maestro Julian Kovatchev e per la parte “pop” il maestro Marco Sabiu, il Coro diretto dal maestro Giovanni Andreoli e il Corpo di ballo dell’Arena. Parteciperà anche il Coro di voci bianche A.Li.Ve diretto da Paolo Facincani. Ci saranno inoltre 500 artisti nei loro splendidi costumi e un’ambientazione creata attraverso uno straordinario spettacolo di luci ed elementi scenografici personalizzati alle opere.
Gianmarco Mazzi, ideatore e organizzatore, presenta così questa serata evento: “Siamo riusciti a fare un lavoro eccezionale, grazie al contributo di tutti. Quest’anno la tradizione si incontrerà con l’innovazione ancora di più: ci sarà una spidercam, una telecamera in grado di riprendere tutta l’Arena dall’alto come mai era successo. In questo modo la spettacolarità dei costumi e la magia delle scene d’opera entreranno davvero nelle case degli italiani. Sarà bellissimo avere Morandi per la seconda volta qui con noi, i Modà sono emozionatissimi. Zucchero canterà Miserere, fatto eccezionale visto che non l’aveva più cantata da quanto è morto Pavarotti. Ho cercato e voluto David Garett e Erwin Schrott: sono due artisti internazionali che hanno impegni ovunque, ma hanno accettato di venire perchè il richiamo di un teatro come l’Arena di Verona è forte in tutto il mondo”
La Clerici commenta: “L’anno scorso sono rimasta scioccata dalle masse che si spostano sul palco in Arena. L’idea di portare in tv tanta magnificenza mi emoziona tantissimo. Questo teatro è veramente spettacolare, finchè uno non prova non lo capisce. Quest’anno la sfida sarà ancora più tosta, dovremo accontentare un pubblico che ci ha seguiti l’anno scorso e quindi più esigente. Sarà una grande serata e poi a Verona mi sento davvero a casa”.
Morandi, ‘capitano’ dell’ultimo Festival di Sanremo, torna in Arena come cantante: “Per noi artisti è sempre bello poterci esibire con un’orchestra e un coro tanto imponenti. Quest’anno mi piacerebbe accentuare ancora di più le influenze della musica classica sul pop e far capire a chi ci segue quanto la musica leggera prenda spunto da quella più tradizionale”.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!