Butta la luna 2, per 13 giovedì sera su Raiuno la fiction tra sentimenti e integrazione. Con Fiona May, Chiara Conti e la new entry Roberto Farnesi

Scritto da: -

thumbnail_25325.jpg

Commedia sentimentale e integrazione sono gli ingredienti che, mescolandosi, danno vita a Butta la luna 2, serie che nel 2007 ha ottenuto il maggior ascolto della stagione (oltre 8 milioni di spettatori) e che da giovedì andrà in onda in prima serata su Raiuno con 13 puntate. Diretta da Vittorio Sindoni, la fiction ha come protagonista Fiona May (voto: 7), la campionessa di salto in lungo che ha esordito come attrice nella prima serie.
La May ha convinto il pubblico e la critica nel ruolo di Alyssa, una donna nigeriana che giunge in Italia con la piccola Cosima (Chiara Conti - 7 -), nata dalla relazione con un tecnico italiano in missione.  Accanto a loro c'è l'avvocato Attilio Argenzi (Andrea Tidona): la nuova serie inizia proprio con il loro matrimonio. E mentre Alyssa convola a nozze, la figlia Cosima entra in crisi col fidanzato Nicola Argenzi (Giampaolo Morelli - 7 -), perché questi si innamora di Isabel Diaz (Lola Ponce), una donna argentina accusata ingiustamente di omicidio. Un ruolo fondamentale lo ha anche il padre di Cosima, Luigi (Giuliano Gemma - 8 -), che si occupa della gestione del negozio di articoli etnici di Alyssa, ormai diventato una boutique del centro.
Tra le "new entry" significative c'è Luca Ferrari (Roberto Farnesi - 7 -), funzionario dell'Ufficio stranieri che talvolta opera con Alyssa e Cosima aiutandole a risolvere quando possibile i casi più disperati. Sposato con Sandra (Vanessa Gravina - 7 -), Ferrari viene coinvolto nello scandalo del traffico di permessi di soggiorno falsi per il quale era già inquisito il suo amico e collaboratore Arturo Rigoni (Antonio Faa). Torna il portiere Mario Ficuzza (Nino Frassica - 7 -), a cui vengono dati in affido due bambini. Altri personaggi fondamentali sono la psicologa Elena Marini (Anita Zagaria), Don Eugenio (Massimo Corvo) e l'entrata in scena a un certo punto del giovane Saverio (Angelo Di Genio), fratellastro di Cosima.
La serie, ispirata all'omonimo best seller di Maria Venturi, è diretta da Vittorio Sindoni, sceneggiata dallo stesso Sindoni con Patrizia Carrano, Salvatore Chiosi, Andrea Oliva e prodotta da Rai con la LDM Comunicazione S.p.A. "È una grande scommessa raccontare una storia facendo sorridere e pensare contemporaneamente", afferma la Carrano. "Hanno detto che la prima serie era buonista. Abbiamo solo cercato di parlare di storie semplici che arrivano alla gente", aggiunge Sindoni che fa notare quanto sia stato fondamentale l'apporto del Ministero degli Interni sul tema dei diritti-doveri degli immigrati. "Nel 2006 avevamo presentato la fiction all'Auditorium della Conciliazione - racconta Tinni Andreatta, capostruttura RaiFiction - tra i presenti c'era il ministro Giuliano Amato, che aveva lanciato un appello, invitando la televisione a fare di più per l'integrazione. Butta la luna è stata una risposta, sempre attuale, che la Rai stava dando". 
"Da quando io sono venuta qui in Italia nel '92 ad oggi è cambiato molto - sottolinea Fiona May - non vedo tantissimi pregiudizi, a prevalere è la paura delle differenze. Le violenze recenti, poi, contribuiscono a mettere i bastoni tra le ruote ai miglioramenti". Nella fiction c'è anche Massimo Corvo nel ruolo di Don Eugenio. "Sono felice di aver interpretato un sacerdote - afferma l'attore - una figura molto criticata in questo periodo. Mi piace il ruolo del personaggio di curare tutti i mali del mondo in prima persona, stando in mezzo alla gente. Il mio consiglio ai sacerdoti è di puntare meno sulla carriera e palpare di più l'amore e la sofferenza in strada". Dietro la chiave sentimentale si racconta dunque l'integrazione. "Noi non abbiamo fatto nessun cambiamento in corso d'opera in base ad avvenimenti d'attualità - chiosa la Carrano - il racconto è estremamente bilanciato, c'è equilibrio tra buoni e cattivi. Questo è il servizio pubblico ed è giusto che la tv si accolli questo ruolo. Far sorridere, ridere, pensare è la nostra scommessa".   
Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Realityshow.blogosfere.it fa parte del canale Blogo Entertainment di Blogo.it Srl socio unico - P. IVA 04699900967 - Sede legale: Via Pordenone 8 20132 Milano